Willy Sagnol dopo lo storico pareggio della Georgia agli Europei: “Quando sai da dove vieni è facile non rimanere delusi”


Willy Sagnol (allenatore della Georgia, dopo il pareggio contro la Repubblica Ceca): “Nei tre anni e mezzo che sono stato in Georgia, abbiamo fatto molte cose molto positive sul campo. Ma per me è anche un’esperienza umana enorme e molto forte. Ecco perché sono andato da Saba Lobzhanidze, perché penso di sapere come si sente. Ma in questo caso è difficile dire qualcosa. Ho provato a dirgli che chi non prova mai non fallirà mai. Penso che dopo la partita ci fossero sentimenti contrastanti nello spogliatoio.

I giocatori erano un po’ delusi perché c’era una grande occasione. Ma spero che capiscano presto di aver segnato il primo punto in un torneo importante. Non so se questo punto sia meritato, ma quando vedo tutto quello che abbiamo fatto negli ultimi tre anni e mezzo, è più che meritato. Il sentimento più forte è senza dubbio l’orgoglio. Non possiamo essere delusi. Quando sai da dove vieni è facile non rimanere delusi”

Giorgi Mamardashvili: “È un momento storico”



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *