Willy Sagnol (Georgia), dopo la sconfitta agli ottavi degli Europei: « Credo che ci sia stata un’interruzione di corrente sul bus del VAR »



Willy Sagnol, allenatore della Georgia dopo l’eliminazione agli ottavi contro la Spagna (1-4)al microfono di beIn sports: “Ricorderemo il primo periodo, dove eravamo ben organizzati. Abbiamo deciso di lasciare la palla alla Spagna, abbiamo difeso bene insieme. Il punto di svolta della partita è il primo gol spagnolo, dove il nostro giocatore (Otar Kiteichvili) si infortuna, la palla non esce e l’arbitro non dice niente. Morata è chiaramente in posizione di fuorigioco sul tiro (da Rodri), vediamo nell’immagine che il nostro portiere è costretto a muoversi per prendere la palla. Penso che ci sia stata un’interruzione di corrente sull’autobus, non lo so.

Peccato perché sull’1-0 dell’intervallo avremmo avuto qualche percentuale di energia in più. Ma per tutta la partita la Spagna è stata molto più forte. Con due giorni in meno di recupero, nel secondo tempo siamo esplosi fisicamente. È un peccato, ma avevamo già vinto il nostro Campionato Europeo e spero che lasceremo una buona immagine della Georgia. I giocatori lo meritano pienamente. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *