Xavi Simons dopo Olanda – Austria: “Il mio futuro? Non mi stressa. »



Attraversato nella zona mista dell’Olympiastadion di Berlino fischio finale di Olanda-Austria (2-3), questo lunedì sera, Xavi Simons sembrava aver passato una brutta giornata. Nonostante il suo primo assist riuscito con l’Olanda abbia permesso a Cody Gakpo di pareggiare per la prima volta, i Bataviani hanno perso. Condannato ormai al terzo posto nel girone D, la situazione della sua selezione in questo Europeo lo preoccupa più del suo futuro al club. Prestato in prestito in questa stagione all’RB Leipzig (ALL), il nazionale olandese (21 anni, 16 presenze e un gol) tornerà ad essere un giocatore del Paris-SG il 1° luglio. Nessuna garanzia di rimanere lì. Questa vaghezza che circonda il suo futuro non lo disturba. In francese, poi in spagnolo, il poliglotta Simons lo ha brevemente confermato.

“Cosa c’è che non va in questa squadra olandese?
Contro l’Austria non abbiamo iniziato con sufficiente intensità. Abbiamo perso duelli. Domani guarderemo questa partita per vedere cosa è successo. Dobbiamo riflettere attentamente, dopo questa sconfitta, e parlare insieme di ciò che non va per ribaltare la situazione. Ma ci siamo comunque qualificati per gli ottavi.

Hai una preferenza per la tua prossima avversaria agli ottavi: Germania, Spagna?
Ci sono anche altre buone squadre in questo Europeo. Se fossimo caduti contro la Spagna, non avrei scelto loro. E sono sicuro che nemmeno loro (gli spagnoli) avrebbero scelto noi. Il rispetto tra noi è reciproco. Vedremo cosa succederà da adesso in poi.

Come vedi il tuo futuro nel club?
Il mio futuro ? Non mi stressa. Attualmente sono con la selezione. Tutto questo lo vedremo dopo l’Euro. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *