Zhang Zhijie, cinese di 17 anni, muore dopo essersi sentito male durante un torneo di badminton in Indonesia



Il giocatore di badminton cinese di 17 anni Zhang Zhijie è morto domenica, per un motivo non identificato, mentre partecipava ai Campionati asiatici junior di badminton a Yogyakarta, isola di Giava, Indonesia.

Il giovane badista stava affrontando il giapponese Kazuma Kawano quando ha accusato un fastidio nel primo set. “È stato curato dal medico del torneo e dall’équipe medica (e) è stato trasportato sull’ambulanza dei soccorsi in meno di due minuti e portato in ospedale”hanno riferito, in un comunicato stampa congiunto, la Confederazione asiatica di badminton e la Federazione indonesiana di badminton (PBSI).

Proprio in ospedale il giovane giocatore è morto, secondo lo stesso comunicato stampa. “Al momento l’ospedale locale non ha ancora individuato la causa della morte”ha indicato la Federazione cinese di badminton, che si è unita alle due organizzazioni dietro il comunicato stampa per esprimere la propria “Le più sentite condoglianze ai genitori e alla famiglia” del giocatore.

All’inizio di quest’anno, Zhijie ha vinto il prestigioso torneo Dutch Junior International ad Haarlem, nei Paesi Bassi. Lunedì è stato osservato un minuto di silenzio durante il proseguimento del torneo a squadre. La squadra cinese indossava una fascia nera in omaggio. “Oggi il mondo ha perso un talento straordinario”ha reagito Pusarla Ventaka Sindhu, badista indiana e medaglia d’argento e di bronzo ai Giochi Olimpici del 2016 e del 2021, sul social network X.

READ  Jakob Ingebrigtsen si avvicina al record del mondo dei 1500 metri a Monaco



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *